5 cose da sapere prima di installare luci smart

Quando trasformi una casa normale in una casa intelligente, uno dei migliori punti di partenza è l’illuminazione. Per cominciare, puoi fare dei test con una singola lampadina intelligente o un set di luci, permettendoti di prendere dimestichezza con questo tipo di illuminazione smart prima di tuffartici a capofitto.

Quando si tratta di illuminazione intelligente, uno dei modi più semplici e naturali per installarli in casa è farlo con gli interruttori intelligenti. Funzionano come avrai già sentito parlarne, anche quando Internet si spegne e difficilmente si notano una volta installati.

Prima di andare sparati sugli interruttori intelligenti, tuttavia, ci sono alcune cose che dovresti sapere.

Lampadine, interruttori o prese intelligenti?

Innanzitutto, assicurati di ottenere il giusto tipo di illuminazione intelligente per la tua casa. Gli interruttori intelligenti, o luci smart, sono una delle opzioni più comuni quando si tratta di illuminazione smart. Li puoi trovare praticamente in tutti i grandi negozi di bricolage.

Detto questo, gli interruttori intelligenti non sono l’unica o definitiva opzione per rendere casa più smart. Esistono altri due tipi comuni di illuminazione intelligente: lampadine intelligenti e prese intelligenti. E non c’è una risposta adatta a tutti per quale sia la migliore.

Le lampadine intelligenti , ad esempio, non solo ti consentono di controllare a distanza le luci o di programmarle, ma spesso ti consentono anche di cambiare il colore dell’illuminazione al volo.

5 cose da sapere prima di installare luci smart

Le prese intelligenti semplificano le cose mentre ti consentono di trasformare una lampada esistente con una normale lampadina in una che puoi spegnere e accendere da qualsiasi luogo.

A volte ti consentono anche di monitorare il consumo di energia. Entrambe queste opzioni vengono fornite con un’installazione plug-and-play.

Se non ti piace o vuoi spostarlo in seguito, puoi farlo con poco o nessuno sforzo.

Gli smart switch , invece, sono il modesto punto di mezzo tra i due precedenti e il più naturale da usare.

Puoi ancora controllare le luci dall’interruttore a muro come hai sempre fatto, ma otterrai alcuni vantaggi aggiuntivi, come l’attenuazione o un telecomando a scomparsa che ti consentirà comunque un controllo manuale delle luci più semplice.

Ma funzioneranno anche con lampade esistenti che potrebbero non ospitare una lampadina intelligente. Detto questo, l’installazione è molto più pratica e permanente.

Dovrai decidere quale soluzione di illuminazione intelligente è la migliore per la tua casa . E la parte migliore è che non devi sceglierne solo uno. Puoi mescolare e abbinare in tutta la tua casa, adattando ogni singola luce con l’opzione di luce intelligente più appropriata.

Alexa, Google, Siri e altro

Quando scegli quale interruttore intelligente dovresti utilizzare, considera con cosa sono compatibili gli interruttori. Se gli interruttori intelligenti che scegli possono comunicare con Amazon  Alexa , Google Home, le possibilità su come controllare le luci o cosa puoi fare con essi sono praticamente illimitate.

Scoprirai rapidamente che essere in grado di dire a un altoparlante abilitato per Google Home o Alexa “Accendi le luci del soggiorno” è spesso più veloce e più conveniente che raggiungere il telefono e armeggiare con un’app.

Sarai in grado di integrare le luci nella tua routine mattutina o di farti sapere quando è ora di andare a letto la sera. E uno dei nostri preferiti è “Ehi,  Google , spegni tutte le luci”, quando usciamo dalla porta.

impianto elettrico smart

Le tue lampadine sono compatibili?

Come qualsiasi interruttore dimmer, assicurati che il tuo interruttore smart sia compatibile con le luci che hai installato, specialmente se sono luci a LED.

Esistono tuttavia degli strumenti di compatibilità che puoi utilizzare per scoprire quali lampadine (comprese le luci da incasso e lattine) sono compatibili con i loro interruttori.

E questo è uno scenario improbabile, ma se stai pianificando di installare interruttori della luce intelligenti per prese con lampadine intelligenti, dovrai sostituirle con lampadine “non smart” o normali se preferisci.

Tieni a mente i tuoi interruttori a tre vie

Se hai interruttori a tre vie (come molti di noi fanno nei corridoi e nelle stanze grandi, come i soggiorni) considera come approcciarti ad essi.

Costo di un impianto luci smart

Questo ci porta al punto successivo, ed è importante: il costo. Gli interruttori intelligenti non sono economici, soprattutto se prevedi di installarli in tutta la casa.

Gli interruttori della luce normali costano solo un paio di Euro al pezzo e fino a 10 euro nei casi più eclatanti. L’installazione di tutti i nuovi interruttori a casa costerebbe qualche centinaio di Euro e nulla più.

Sono pochi rispetto al costo di un impianto smart che può arrivare a costare tra materiale e manodopera anche qualche migliaio di Euro.

Detto questo, è probabile che tu possa installare alcune lampadine e prese intelligenti in casa per molto meno. Ma l’installazione non sarà così semplice.

Per essere onesti, non tutte le luci di casa devono essere collegate. E alcuni interruttori sono ridondanti, quindi non dovrai installare due interruttori intelligenti per un set di luci. Ma la differenza di costo è ancora notevole.

Per maggiori informazioni puoi contattarci ai riferimenti che trovi sulla home page di elettricista Roma e ti daremo alcune info utili su come poter installare un impianto elettrico smart in tutta casa.